video PARTITO COMUNISTA D'ITALIA ,comunisti italiani

Loading...

domenica 4 marzo 2012

BERLUSCONI

Silvio Berlusconi, intervenendo da padre-padrone al congresso provinciale di Milano del Partito del Popolo delle Libertà ha esternato le sue proposte in vista delle elezioni politiche, il dopo Monti. 
Fra l'altro  ha sondato la sua platea proponendo non un altro Partito <"sarebbe da pazzi" ha affermato> ma di trovare un altro nome . Lasciando la decisione al congresso nazionale, bontà sua, ha sentenziato che l'attuale denominazione "non commuove" e da subito, con un nuovo inno  ha  deliziato i congressisti sotterrando il precedente. 

A Noi tutti è noto come Silvio Berlusconi ha costituito e denominato  il suo Partito attuale. E bastato salire sul predellino di un automobile.  


BERLUSCONI E IL NOME DEL SUO NUOVO PARTITO

Con la costituzione del governo Monti e dopo il  catastrofico  governo  PDL-LEGA nord , Berlusconi si è trovato nella necessità di darsi una nuova  veste, una nuova immagine in grado di cancellare dalla memoria degli italiani gli anni del governo a sua guida.
L' operazione della smemoria deve servire anche a giustificare il sostegno al governo Monti, definito inizialmente illegittimo e la possibilità di cambiamenti strategici nelle alleanze con gli altri Partiti. In primis l'alleanza, anche  alle prossime elezioni locali amministrative, con la Lega nord di Umberto Bossi. 

Noi vogliamo portare all'attenzione dei cittadini il modo come l'uomo di Arcore disfa e ricuce un' organizzazione politica a sua immagine e somiglianza. L'individualismo portato al massimo senza alcun riferimento ideale e politico. 

La politica proposta come una qualsiasi merce. Come un fustino di detersivo.













Posta un commento