video PARTITO COMUNISTA D'ITALIA ,comunisti italiani

Loading...

mercoledì 26 settembre 2012

RUZZON DIMETTESI

Pubblichiamo il comunicato stampa diffuso dal capogruppo consiliare del PdCI-PRC/ FdS Mauro Anelli a seguito delle dimissioni dell' Assessore al Bilancio (PDL)  annunciate in Consiglio comunale ieri sera:

Gruppo Consiliare Rifondazione Comunista – Partito dei Comunisti Italiani

                                    COMUNICATO STAMPA

Con le dimissioni dell’Assessore al Bilancio Lidia Ruzzon, Paderno Dugnano entra in piena crisi,aggravando la propria situazione generale, in un contesto di crisi e di totale recessione economica.

Il PDL, il Partito del signore di Arcore, ma anche il suo alleato la Lega nord,  dimostrano il proprio sgretolamento,la propria inconsistenza e incapacità politica a livello locale come in quello Nazionale.

Le dimissioni della Assessore Ruzzon dalla Giunta, ma non dalla Politica, se da un lato evidenziano   il fallimento del PDL, segna altresi la tendenza di esponenti della destra a cavalcare altre situazioni per
restare in sella in vista dei nuovi assetti politici e istituzionali.

Potremmo assistere nelle prossime settimane ad importanti trasformismi  senza   vedere chiari      segnali di trasformazione!

Si può permettere Paderno Dugnano, in vista degli importanti ed imminenti appuntamenti quali
l’approvazione del PGT e del bilancio, un esecutivo senza la parte progettuale?

E’ opportuno dare un segnale alla nostra città, potrebbe essere quello di depotenziare tutto il Consiglio, rimettendo il proprio mandato azzerando una situazione che Paderno Dugnano non si merita.

Potrebbe essere un buon inizio!

Il Capogruppo PdCI/PRC
Mauro Anelli
Paderno Dugnano 26/09/2012
Posta un commento