video PARTITO COMUNISTA D'ITALIA ,comunisti italiani

Loading...

giovedì 7 febbraio 2013

IL VOTO UTILE


L'ex Presidente del Consiglio Massimo D'Alema ha rilasciato un'intervista al quotidiano                 "il Messaggero" di Roma. 
Il titolo è eloquente:< il prossimo governo dovrà fare anche cose di sinistra>  
Il titolo riprende la risposta di D'Alema alla domanda "<una maggioranza e un governo con Monti?"> Egli risponde "<certo, perché no. Ma con dentro Niki Vendola. Perché, questo il punto decisivo, quella maggioranza e quel governo «devono fare anche cose di sinistra»;">
Per rafforzare questa sua tesi, Massimo D'Alema si dice <" ... convinto da moltissimo tempo che l’unica prospettiva seria per l’Italia si fonda su un governo basato sul rapporto tra progressisti e moderati. Sono lieto che quella prospettiva comincia ad affermarsi».  L'intervistato, aggiunge che 
"< l’unica maggioranza in grado di dare una prospettiva al Paese e di rappresentare con forza l’Italia nello scenario internazionale è una maggioranza ampia, rappresentativa e guidata dal Pd. Ma - fattore decisivo di cui Monti ancora fatica a prendere consapevolezza - deve essere una maggioranza che comprenda anche la sinistra perché deve assolutamente fare anche cose di sinistra: ridistribuire la ricchezza in modo più equo; promuovere lavoro e giustizia sociale.">

Gli interessati possono leggere l'intera intervista. Noi facciamo finta di non cogliere le inutili e false contumelie su Diliberto e Ferrero. Noi  vogliamo fare la domanda che l'intervistatore non può o non vuole fare. La domanda è la seguente: come si fa una politica anche di sinistra escludendo e discriminando la Sinistra, tutta?
Il voto utile è la possibilità di esprimere un giudizio il più vicino ai propri orientamenti. Sapendo e ricordando agli smemorati, che l'attuale legge elettorale ha nel dna l'esclusione delle forze politiche minori (sbarramento elettorale) e la forzatura dei consensi al centro, l'attuale fase elettorale ha messo in crisi tal modello. Le coalizioni e i relativi candidati premier sono cinque oltre al possibile candidato grillino. Berlusconi, Monti e Bersani sono in sintonia ad invitare gli elettori ha non votare i partiti minori. 
Noi riteniamo che sia altamente utile votare per le formazioni minori. A Sinistra per una politica di Sinistra è utile votare RIVOLUZIONE CIVILE con ANTONIO INGROIA. A maggior ragione se come dice D'Alema il governo prossimo dovrà fare "anche cose di sinistra."  


Posta un commento