video PARTITO COMUNISTA D'ITALIA ,comunisti italiani

Loading...

mercoledì 24 aprile 2013

25 APRILE







25 aprile 2013, 68°anniversario della Liberazione dal nazifascismo.Quest'anno le celebrazioni del 25 aprile  avveranno dopo le elezioni politiche anticipate e l'elezione del ''nuovo''Presidente della Repubblicaal culmine di una grave crisi politica e istituzionale.
In queste ore si stanno decidendo le sorti di un governo futuro.Sorti determinate dall'incapacità del Partito Democratico,beneficiario di un super bonus di seggi, di far eleggere un nuovo Presidente della Repubblica condiviso dagli italiani ma non voluto dall'uomo di Arcore. Alla rielezione di Napolitano, il PD e il PDL hanno calpestato i dettami costituzionali oltre alla negazione di quanto   loro stessi hanno affermato. Il governo che verrà, in queste ore è stato dato l'incarico a Enrico Letta (PD), nipote di Gianni Letta (PDL), ha come scopo prioritario cambiare la Costituzione. Cambiare, meglio affossare, la Costituzione nata dalla Resistenza,per legittimare quanto la destra,i suoi accoliti, da sempre preferiscono. L'ipotesi presidenzialista, cara ai Berlusconi, di fatto è stata perseguita dall'uscente e rientrante Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.
Noi Comunisti italiani l'onere di difenderr i valori, i dettami democratici della nostra Costituzione.Innanzi tutto con il riaffermazione del principo una testa un voto. Le truffe elettorali maggioritarie hanno fallito nel ricercare la governabilità a scapito di partecipazione piena dei cittadini.
Posta un commento