video PARTITO COMUNISTA D'ITALIA ,comunisti italiani

Loading...

domenica 23 febbraio 2014

UNITI PER CAMBIARE

Pubblichiamo la lettera inviata  dal responsabile cittadino del Partito dei Comunisti italiani di Paderno Dugnano oggi 23 febbraio a Giovanni Giuranna, primo firmatario dell'appello "Uniti per cambiare", dopo la discussione e le conclusioni dell'assemblea organizzata giovedi scorso a Cassina Amata :


Caro Giovanni, apprendo dal tuo sito che  << Dopo ampio confronto l'assemblea pubblica dei firmatari dell'appello UNIRSI PER CAMBIARE tenutasi giovedì sera a Cassina Amata ha votato quasi all'unanimità tre proposte operative: 1) Rilanciare l’appello (raggiungere 1000 firme entro il 15 marzo); 2) Favorire il protagonismo della "società civile" attraverso la costruzione di una lista civica che cerchi l'alleanza con il PD e altri; 3) Chiedere con forza le primarie di coalizione dopo le primarie PD.>>

Ebbene, devo chiederti di cancellare il mio nome dall'elenco dei sottoscrittori.

Ho sottoscritto quell'appello, a nome mio e per conto del Partito dei Comunisti italiani,  condividendo la volontà e "il desiderio di una Paderno Dugnano migliore", dopo la fallimentare amministrazione del centrodestra e della Lega nord. 
Sostengo,convintamente, con Voi, la proposta "di incarnare le aspettative dei cittadini" e di "mettere insieme tutte le capacità per un unico progetto per il governo della città". Con quest'intento e con totale lealtà lavoriamo anche Noi alla costruzione di una lista. La lista nostra, legata a parti importanti della società. Lavoratori dipendenti, lavoratori autonomi, artigiani, disoccupati,giovani e donne.
La lista dei Comunisti che chiede ad alta voce,da sempre, "l'alleanza con il PD e altri" per favorire il protagonismo della società e per contribuire compiutamente all'affermazione della coalizione di centro sinistra.
Concordiamo per ciò nel "chiedere con forza le primarie di coalizione dopo le primarie PD". Appuntamento che riteniamo importante, inevitabile se tutti siamo veramente desiderosi di "unirsi per cambiare"  a cui  vogliamo partecipare a pieno titolo assieme a Voi, "per costruire al più presto <il> progetto comune per il governo della città" .
Auguro a Voi di raggiungere gli obbiettivi che vi siete posti con l'auspicio che il vostro impegno, assieme al nostro produca il risultato per cui stiamo lavorando.   

Un abbraccio e a presto.

DI MODUGNO DOMENICO

Paderno Dugnano 23/2/2014
Posta un commento