video PARTITO COMUNISTA D'ITALIA ,comunisti italiani

Loading...

domenica 13 luglio 2014

REFERENDUM

IL PDCI ADERISCE AL REFERENDUM CONTRO L’AUSTERITA’

sfosli2-copiaIl Pdci aderisce al referendum “Stop austerità. Referendum contro il fiscal compact”. Si tratta di 4 quesiti per fermare una politica economica scellerata che, in nome dell’austerità, dei dettami della Troika e della Merkel, ha messo in ginocchio il Paese, ha impoverito la produzione industriale, ha causato e causa chiusure di fabbriche e uffici e punti vendita. Lavoratrici e lavoratori vivono una situazione insostenibile. Salari e pensioni bassi mangiati da un cumulo di tasse a non finire, sottoccupazione e disoccupazione che hanno toccato i livelli del 1977, giovani che non trovano lavoro e non possono costruirsi un futuro, tagli continui a punti fondamentali dello stato sociale come la salute, le pensioni, l’assistenza, la scuola pubblica…
Il partito ha appena inviato una mail a tutte le strutture spiegando i termini dei referendum e chiedendo l’impegno per la raccolta delle firme. 
Il Comitato referendario è ancora in rodaggio ma già ha aperto uno specifico sito www.referendum243.it. Consultandolo avrete i nomi del comitato promotore e dei sostenitori e approfondimenti per comprendere le finalità e il significato – decisamente importante – dei quattro quesiti referendari che si propongono l’abbattimento di uno strumento micidiale come il fiscal compact.
Manuela Palermi, Presidente C.C. Pdci
Posta un commento